Piume di un Dio oltre Casa

Piume di un Dio oltre Casa

Titolo

Piume di un Dio oltre Casa

Inaugura

Martedì, 12 Marzo, 2013 - 19:00

A cura di

Diana Saravia arte contemporanea

Artisti partecipanti

Alessandro Cannistrà

Presso

Diana Saravia arte contemporanea

Comunicato Stampa

Piume di un Dio oltre Casa è la prima esposizione personale in Uruguay dell’artista italiano Alessandro Cannistrà. Il progetto si articola in due differenti sedi espositive : nell’Istituto Italiano di Cultura di Montevideo, Cannistrà presenta sei opere di grande formato realizzate appositamente per l’evento , la sala di Diana Saravia arte contemporanea accoglierà, invece, una selezione di lavori inediti dell’artista che comprendono un’installazione a parete. Le opere vengono presentate da un unico titolo: “Ascoltare più di uno di me”

Le opere di Alessandro Cannistrà sono frutto di una luce arrogante e di un elemento di casualità dato dall’utilizzo del fumo. I suoi paesaggi divengono radiografie del mondo esterno, le linee solcate dall’oscurità rappresentano la traccia tangibile che riesce ad indagare il lato più cupo del nostro inconscio. Il fuoco, la terra, la luce sono i protagonisti di spazi disabitati, luoghi “altri” dove ritrovare l’essenza primordiale della natura stessa.

Geografie indefinite, ambienti irreali, visioni oniriche ove regna un silenzio consacrato alla percezione empirica, i lavori di Cannistrà si nutrono di presenze astratte e immaginifiche in cui lo sguardo dello spettatore perde ogni punto di riferimento.

Le ombre tracciate dal fumo svelano frammenti di coscienza dove la parola riecheggia in lontananza ed evoca realtà impercettibili. Il silenzio non è più assenza di verbo ma “durata infinita di una vocale, di una consonate, eco improbabile di continuità eterna.”

Cannistrà immerge i sensi dello spettatore nella memoria di luoghi disabitati, nel ricordo di spazi smarriti in cui è possibile costruire il proprio personale immaginario, un intrigo della mente dinnanzi a ciò che viene celato. Piume di un Dio oltre Casa raffigura il percorso verso l’impossibilità di ignorare l’assenza, unica e assordante protagonista del nostro universo contemporaneo.
Alessia Carlino.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 393 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)