Elastico per BilBOlBul 2012 | Kuš! - The Last Match

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

 

Kuš! propone storie brevi e brevissime attraverso una eterogeneità di stili e tecniche, svolgendo un importante ruolo di promozione del fumetto in un paese, come la Lettonia, dove non esiste una cultura legata a questo linguaggio. Questa assenza "storica" conferisce al progetto una carica sperimentale e innovativa che lo svincola dagli schemi canonici e che permette interessanti intuizioni anche rispetto alla scelta del formato. La rivista esce infatti in formati differenti, che spaziano dall'albo antologico brossurato (š!), passando per piccole monografie (mini Kuš!), arrivando fino ai pocket (Kuš! Special e KU foldout). Kuš! non realizza solo pubblicazioni cartacee, ma organizza mostre, workshop e partecipa a festival internazionali di fumetto.

 

L'antologica che Elastico dedica a Kuš!  si articola in diversi nuclei, in modo da restituire il più possibile la feconda complessità di questa importante realtà creativa. The last match in mostra dall'1 al 15 marzo nell'ambito di BilBOlBul 2012 – nasce da sorta di sfida: “What happens if there is no budget for an exhibition, but anyway you want to make something substantial?” La rivista lituana invita così illustratori e artisti del fumetto internazionali a creare ciascuno un'opera che rappresenti la propria interpretazione di “the last match”, una minuscola tavola che possa essere collezionata nello spazio di una scatola di fiammiferi. 

 

Il progetto – che si configura come una riflessione sulla attuale crisi finanziaria e sulla ricerca di nuove  strategie di sopravvivenza da parte dell'arte – è cominciato nel 2009 a Riga, grazie ad un gruppo iniziale di 150 artisti di tutto il mondo via via lievitato. Nella primavera del 2011, ben 300 opere sono state raccolte, andando così a formare il cuore di una mostra itinerante che ha toccato diverse tappe in Europa. 

 

Proprio questo nucleo di opere va a costituire la prima parte dell'esposizione ospitata da Elastico che si realizza come un'installazione composta da un “tappeto” di minuscole tavole sorrette da 300 fiammiferi. La stanza principale dello spazio ospiterà invece tre diverse opere slegate dall'ambito del fumetto in senso stretto. Tre grandi scatole di fiammiferi (300x60x30 cm) saranno assemblate e dipinte dagli autori della rivista, che realizzeranno anche un dipinto su muro; verranno infine proiettati tre cortometraggi di animazione

Il giorno successivo all'inaugurazione – sabato 3 marzo, ore 16.30 – Modo Infoshop ospiterà un incontro con gli autori.

 

Il numero 9 della rivista Kuš! ha meritato il “Prix de la bande dessinée alternative 2012” all'ultimo Festival International de la Bande dessinée d'Angoulȇme.

 
Data Inaugurazione: 
Venerdì, 2 Marzo, 2012 - 20:30
indirizzo sede: 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 602 visitatori collegati.

Informazioni su 'fragilecontinuo'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)