"E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE"- IL VIAGGIO

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Inaugurazione 23 maggio 2012 ore 18,00

Mostra a cura di:
Andrea Dall’Asta S.I.
Daniele Astrologo, Ilaria Bignotti, Chiara Canali, Matteo Galbiati, Chiara Gatti, Massimo Marchetti, Kevin McManus, Michele Tavola

Artisti:
Francesco Arecco, Mirko Canesi, Ettore Frani, Silvia Inselvini, Ayumi Kudo, Marco La Rosa,
Elisa Leonini, Mikayel Ohanjanyan, Alice Pedroletti, Antonio Piga, Paolo Richetti, Claudio Rivetti, Giorgio Tentolini, Aliza Veneziano, Lucia Veronesi

La mostra, a cura di Andrea Dall’Asta S.I. e dei curatori del Premio San Fedele costituisce la seconda parte di un progetto triennale dal titolo che riprende il celebre verso dantesco “… e quindi uscimmo a riveder le stelle”.
L’uomo ha sempre guardato alle stelle, al cielo come meta del proprio desiderio. Di fatto, “de-siderare” significa etimologicamente “smettere di guardare alle stelle” e di conseguenza sentirne la mancanza. Le stelle sono punti di riferimento essenziale per ogni uomo, se è vero che il navigatore che guarda alle stelle per orientarsi in un mare indifferenziato è il simbolo stesso dell’uomo alla ricerca di un porto sicuro, di un approdo. Per Dante, desiderare vuole dire avere nostalgia delle stelle, in quanto vero oggetto del desiderio, termine ultimo delle nostre azioni. Nella Divina Commedia pone significativamente la parola “stelle” alla fine di ogni cantica. Tuttavia, se nell’Inferno e nel Purgatorio lo stelle sono l’oggetto verso il quale si solleva il suo sguardo, nel Paradiso le stelle sono l’oggetto dell’azione di Dio: “l’amor che move il sol e le altre stelle”. Il desiderio implica un movimento, una tensione che spinge verso un luogo e un tempo originari, verso la nostra origine celeste (non veniamo forse dalle stelle?), da cui trae origine e senso ogni aspetto della realtà.

Fino al 7 luglio 2012
orario: 16.00 – 19.00
Dal lunedì al venerdì (chiuso sabato e festivi)
apertura al mattino su richiesta

con il contributo di Fondazione Cariplo

Giuria Premio Arti Visive San Fedele Giovani Artisti 2011/12
Daniela Annaro, Tullio Brunone, Pierluigi Cerri, Cristina Chiavarino, Andrea Dall’Asta S.I., Rosella Ghezzi, Paolo Lamberti, Ada Masoero, Giuseppina Panza di Biumo, Giacomo Poretti, Alessandro Rubini e
Daniele Astrologo, Ilaria Bignotti, Chiara Canali, Matteo Galbiati, Chiara Gatti, Massimo Marchetti, Kevin McManus, Michele Tavola

Giuria Premio Paolo Rigamonti 2011/12
Mauro Bianchini, Giorgio Braghieri, Andrea Dall’Asta S.I., Ruggero Montrasio, Gabriele Caccia Dominioni, Giovanni Pelloso, Giovanni e Aline Radice Fossati, Emilio, Maria Teresa e Michele Rigamonti

organizzazione mostra, redazione catalogo,
ufficio stampa
M.Chiara Cardini

allestimento
Umberto Dirai

progetto grafico
Donatello Occhibianco

Catalogo in Galleria

testi di
Daniele Astrologo, Ilaria Bignotti, Chiara Canali, Andrea Dall’Asta S.I., Francesco Erbani, Matteo Galbiati, Chiara Gatti, Massimo Marchetti, Kevin McManus, Silvano Petrosino, Jean-Pierre Sonnet, S.I., Bartolomeo Sorge S.I., Michele Tavola

Data Inaugurazione: 
Mercoledì, 23 Maggio, 2012 - 18:00
indirizzo sede: 

Informazioni su 'Valentina Fenu'