DOMENICO DAVID, Annunciazioni

DOMENICO DAVID, Annunciazioni

Titolo

DOMENICO DAVID, Annunciazioni

Inaugura

Giovedì, 20 Settembre, 2012 - 19:00

A cura di

Antonio Battaglia

Artisti partecipanti

Domenico David

Presso

Galleria Antonio Battaglia

Comunicato Stampa

DOMENICO DAVID

Annunciazioni

dentro il “perimetro” dove avviene l'epicità del visivo,
eterna tenzone tra la luce e il buio.
(Domenico David, giugno 2012)

Inaugurazione: giovedì 20 settembre 2012, ore 19 - 21

La Galleria Antonio Battaglia è lieta di inaugurare la stagione 2012/2013 con la mostra di Domenico David dal titolo Annunciazioni, un nuovo ciclo di opere che segnano un ulteriore sviluppo della recente produzione dell'artista.
Domenico David torna con la sua terza personale alla Galleria Antonio Battaglia, in mostra un significativo nucleo di dipinti del 2012, dove il paesaggio notturno continua ad essere una costante nel lavoro dell'artista, un equilibrio tra poetica della luce e profondità della pittura.
Su questo principio David ha apportato una grande sintesi pittorica, accentuando proprio lo spazio nero che genera dei tagli di luce, tensioni tra la luce e il buio, “annunciazioni” come le definisce l’artista stesso.
Una pittura rigorosa che predilige pochi elementi ottenuti da semplici e nette campiture di colore, luoghi misteriosi e suggestivi, che sono al limite tra l'idea del paesaggio e di un'astrazione, ottenendo un risultato di assoluta preziosità ed eleganza.

 

Domenico David, (Catanzaro, 1953). Vive e lavora a Milano. Insegna all’Accademia di Belle Arti di Brera. Dagli anni ottanta ha operato insieme ai protagonisti della scena emergente milanese e torinese, dando vita ad una nuova iconografia contemporanea, assecondando l’evolversi della “nuova pittura” di quegli anni, con modalità sue personalissime. Con il nuovo ciclo di  lavoro intitolato A basso voltaggio, termine che David prende in prestito dal mondo dell’energia industriale. Una pittura rigorosa al limite tra l'idea di paesaggio e di astrazione giocata da una sintesi assoluta dove pochi elementi di colore  convivono con nette pennellate in un rapporto tra la luce artificiale e lo spazio nero (buio). Tagli di luce nel paesaggio notturno continuano ad essere una costante nel lavoro dell’artista.

Recentemente ha partecipato a numerose mostre in Italia e all’estero, dove il suo lavoro è rappresentato dalla Galleria Antonio Battaglia:
Berlino (Berliner Liste - Galleria Antonio Battaglia), Innsbruck (Galerie Bertrand Kass), Milano (Galleria Antonio Battaglia - Galleria Il Castello - Ex Chiesa di San Carpoforo - Accademia di Brera), Torino (Castello di Rivara), Catania (Cartabianca Fine Arts), Napoli (Vulcano Arte), Bordighera (Ex Chiesa Anglicana), Biennale di Venezia 2011 (Villa Zerbi Reggio Calabria), Como - Milano - Torino (Un’altra storia, a cura di Edoardo Di Mauro).
Si sono interessati del suo lavoro tra gli altri: Luca Beatrice, Luciano Caramel, Francesco Correggia, Edoardo Di Mauro, Enrico Gariboldi, Flaminio Gualdoni, Franz Paludetto, Elena Pontiggia, Giampaolo Prearo, Alessandra Redaelli, Francesco Rovella, Carmelo Strano, Giorgio Titonel.

 

dal 20 settembre al 15 ottobre
orario d’apertura: martedì / sabato 10.30 - 14 / 15. 30 - 19. 30

Galleria Antonio Battaglia via Ciovasso 5 Milano
Press Office - staff@galleriaantoniobattaglia.com - t/f + 39 02.36514048
www.galleriaantoniobattaglia.com

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 614 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)