delle anime semplici

 

DELLE ANIME SEMPLICI” APRILE 2011, LE SUE ESILI FIGURE IN RAME, ALLONTANANDOSI 

DALLA SCOLARIZZAZIONE DEL PENSIERO NE RIMANGONO TUTTAVIA LEGATE. 

LʼALLONTANAMENTO VUOLE SOTTOLINEARE LA VOLONTAʼ DI NON TORNARE INDIETRO 

MA DI PROSEGUIRE, ANDANDO OLTRE AL PASSATO. 

CARATTERE DOMINANTE DEL LAVORO Eʼ LA PRESENZA COME PARTECIPAZIONE E 

ALIENAZIONE, PUNTANDO LʼATTENZIONE SULLLA DIFFUSA INCAPACITAʼ DI REAZIONE 

ATTIVA SE NON RIFACENDOCI AL PASSATO. LʼAGGRESSIVITAʼ INCONVULSA DEL NOSTRO 

TEMPO CONVIVE IN ARMONIA CON IL PROFONDO SENSO DʼIMPOTENZA, QUESTA LEGATA 

ALLA TRASFORMAZIONE DEL SOGGETTO IN OGGETTO DI APPARENZA E IMITAZIONE 


 

Informazioni su 'anita Manachino'