DAL TESTO ALL'IMMAGINE

DAL TESTO ALL'IMMAGINE

Titolo

DAL TESTO ALL'IMMAGINE

Inaugura

Martedì, 19 Febbraio, 2013 - 18:00

A cura di

Creative a Milano

Artisti partecipanti

Elisa Lavazza

Presso

Foyer Spazio Oberdan

Comunicato Stampa

DAL TESTO ALL’IMMAGINE
mostra personale di Elisa Lavazza
promossa da Provincia di Milano (Assessorato Cultura e Assessorato Moda, Eventi, Expo)
Foyer Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2, Milano
dal 19 febbraio al 3 marzo 2013
orari 10-22, lunedì 10-19
ingresso libero
inaugurazione lunedì 18 febbraio 2013, ore 18.00

La mostra “DAL TESTO ALL’IMMAGINE”, che rientra nel progetto “Creative a Milano”, documenta il lavoro di illustratrice e visualizer di Elisa Lavazza.
Nella prima parte si raccontano le varie fasi di lavoro che riguardano la professione del visualizer: come e perché viene usato il disegno nella creazione di un film pubblicitario.
Verranno esposti i testi che riguardano la sceneggiatura del film, i rough e infine le tavole colore, fasi di lavoro che determinano la creazione di un film pubblicitario, attraverso il processo di traduzione della parola scritta in un’immagine statica prima, animata poi.
La seconda parte della mostra è dedicata, partendo sempre dal testo di un Autore, alla creazione dell‘illustrazione, per rappresentare il testo scritto (ad esempio la scena di un romanzo) o meglio per descriverlo. Sono esposte le illustrazioni di Elisa Lavazza realizzate per l’editoria, la pubblicità e la moda. E’ dunque un viaggio alla scoperta dell’utilizzo del disegno nel mondo pratico.
Il visitatore potrà rivivere il percorso artistico-lavorativo di Elisa partendo dalle tavole realizzate per l’editoria per poi giungere alle varie campagne pubblicitarie che l’hanno definitivamente consacrata importante illustratrice.
Oltre alle abilità manuali e artistiche, ciò che più colpisce guardando le opere è la capacità di sintetizzare i concetti con le immagini e la meticolosità nel disegnare i particolari che vanno poi ad influenzare il messaggio finale.
Questa mostra rivela come l’illustrazione commerciale possa essere arte, e quindi una via per riavvicinare il pubblico generico al mondo dell’arte contemporanea, a volte troppo elitario.

Elisa Lavazza, appassionata sin dall’infanzia di disegno e pittura, negli anni è riuscita a trasformare questa sua passione in un lavoro e a rendere “vivo” tutto quello che disegna .
Muove i primi passi nel campo dell’editoria per la nota casa editrice Fabbri e per alcune importanti riviste tra le quali “Donna Moderna” (Mondadori). Realizza numerose copertine per l’Editore Feltrinelli.
Nel 1997 la collaborazione con Fabbri Editore le permette di realizzare e pubblicare illustrazioni per raccolte periodiche riguardanti il settore della moda. Sarà proprio questa opportunità a svelare le capacità artistiche di Elisa, sempre alla ricerca del bello e della perfezione nella rappresentazione della figura umana.
Nel 1998 inizia a collaborare con le più importanti agenzie di pubblicità e, con la sua arte, contribuisce alla realizzazione di campagne per prestigiosi marchi italiani e stranieri.
Elisa ha il dono di trasformare i momenti quotidiani in immagini raffinate, sempre capaci di emozionare lo spettatore.

"Spazio Oberdan si sta imponendo come fucina di talenti e luogo di diffusione della creatività milanese - spiega il Vice Presidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Milano. - Con la mostra di Elisa Lavazza consolidiamo infatti un legame: quello tra cultura e moda, che Milano vive in modo particolarmente forte. Questa mostra esprime anzitutto il tentativo di trasmetterci non solo la fisicità degli elementi e quanto ci comunicano le immagini, ma anche qualcosa che va oltre il dato materiale. Come disse Henri Cartier Bresson, le immagini raggiungono l'eternità attraverso il momento. Le immagini, quando hanno a che fare con la moda, possono non avere niente a che fare con l'originale contesto narrativo, con l'intento del suo creatore o con le modalità di fruizione del suo pubblico in prima battuta. Evocare, ricordare, tramandare, diffondere. La mostra di Elisa Lavazza racchiude in sè tutte queste importanti funzioni".

Informazioni al pubblico:
- Spazio Oberdan, tel. 02 7740.6302/6381; www.provincia.milano.it

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 385 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)