Corpo di Donna

Corpo di Donna

Titolo

Corpo di Donna

Inaugura

Venerdì, 1 Marzo, 2013 - 19:00

A cura di

Eugenia Nieddu, Giulia Diana, Rosanna Rago

Artisti partecipanti

Alessandro Vizzini, Alessio Fralleone, Andrea Francolino, Angelo Colagrossi, Angelo Cricchi e Simona Lianza, Antonio Conte, Barbara Salvucci, Bruno Ceccobelli, Carlo De Meo, Claudia Ferri, Claudio Abate, Cornelia Stauffer, Fernando di Nucci, Giovanni Perugini, Giulia Magg, Leonardo D’Amico, Leonardo Petrucci, Lucamaleonte, Madame Decadent, Marco Rea, Matteo Basilè, Maurizio Morrone, Maurizio Savini e Riikka Vainio, Mauro Bellucci, Nicole Tran Ba Vang, Oliviero Rainaldi, Paolo Pilotti, Pietro Perrone, Rosetta Messori, Salvatore Dominelli, Silvia Faieta, Simone Ialongo, Stefano Cioffi, Stefano Compagnucci, Tommaso Cascella.

Presso

Centro Culturale Elsa Morante

Comunicato Stampa

Il Centro Culturale Elsa Morante di Roma celebra la Festa della Donna con una grande mostra collettiva che racconta le diverse sfumature della vita quotidiana delle donne di oggi.

Il 1 marzo, presso il Centro Culturale Elsa Morante, si inaugurerà la mostra Corpo di Donna, collettiva di 35 artisti, che attraverso scultura, pittura, installazione e fotografia, racconteranno la donna postmoderna e in occasione dell'opening, sarà presentata "In Albis", performance di Madame Decadent.

Nulla di celebrativo negli intenti degli artisti e delle curatrici, ma piuttosto uno spaccato di quotidianità, osservato attraverso gli occhi e le abitudini di donne in carriera, mogli, madri, donne che in modi differenti si sono affermate e hanno assunto un ruolo nella società.

Le lotte femministe degli anni passati hanno aperto la strada verso un'emancipazione che oggi ha di nuovo imprigionato il corpo femminile in uno schema asfissiante in cui sesso, religione, mass media, show e business si intrecciano.
In “Corpo di Donna” la parola sarà data ad artisti giovanissimi affiancati da figure già affermate nel panorama visivo contemporaneo, con lo scopo di svelare una donna imperfetta, ma cosciente delle proprie potenzialità. L'arte rivendica il ruolo sociale femminile cancellando l'immagine patinata e avvilente imposta da riviste, calendari e programmi di intrattenimento, ed esplora un universo che va oltre l'avvenenza fisica e i canoni estetici ingenuamente accettati come chiavi di un successo superficiale e a breve termine.

Inaugurazione venerdì 1 marzo 2013 ore 19.00 | Apertura dal 2 al 17 marzo 2013 dalle 9.00 alle 19.00.
Ingresso libero.

mostre, arte, eventi, artistici, gallerie, contemporanea

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 396 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)