la contraddizione costituisce il fondo mobile e imprevedibile dell'animo umano.