Attività didattica della Fondazione Ragghianti

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

-RIPRENDE L’ATTIVITÀ DIDATTICA DELLA FONDAZIONE RAGGHIANTI -

CON LE VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA SULL’ASTRATTISMO E I LABORATORI CREATIVI PER AVVICINARE BAMBINI E RAGAZZI ALL’ARTE CONTEMPORANEA

Riprende, con la proposta di visite guidate per gruppi e scolaresche alla mostra Luigi Veronesi - Ritmi visivi, l’attività educativa promossa dalla Fondazione Ragghianti, tesa ad avvicinare bambini, giovani e adulti all’arte contemporanea e con lo scopo di creare un progetto di educazione permanente in continuità e concomitanza con la promozione di eventi espositivi.

All’esposizione dell’artista, pittore, fotografo, autore cinematografico, teorico, tra i maggiori protagonisti dell’astrattismo italiano, la Fondazione dedica un percorso guidato atto a fornire una lettura semplificata delle opere , curato da Andreina Di Brino co-curatrice dell’esposizione ed esperta in arti elettroniche ed estetica del video.

Domenica 13 novembre e domenica 27 novembre alle ore 16.00 sono in programma anche due visite guidate per singoli visitatori (massimo 20 persone a visita) per le quali è necessaria la prenotazione (Per informazioni 0583/467205 info@fondazioneragghianti.it ).

Da gennaio prenderanno il via i laboratori creativi rivolti alle scuole materne, elementari, medie inferiori e superiori tesi a stimolare negli studenti una riflessione consapevole e attiva attraverso esperienze dirette che consentano un approccio spontaneo e creativo all’arte.

Quest’anno il ciclo di laboratori, realizzato da Federica Chezzi e Claudia Tognaccini, interesserà ben 50 diverse di classi degli istituti della piana di Lucca a dimostrazione di un largo consenso ed interesse dimostrato dalla scuole già all’inizio di questo nuovo anno scolastico.

Viste le numerose richieste sono in programma anche alcuni laboratori per famiglie che si svolgeranno nei fine settimana a partire dal nuovo anno e di cui sarà data successiva comunicazione.

Dall’8 novembre al 13 dicembre si attuerà una collaborazione con la sezione didattica del Museo della grafica di Palazzo Lanfranchi che interesserà 20 classi di scuole elementari e medie della Provincia di Pisa che saranno ospitati dalla Fondazione Ragghianti. I bambini parteciperanno ai laboratori dedicati all’arte cubo-futurista ("3D"), che li porterà a realizzare dei piccoli oggetti-scultura sull’esempio di celebri modellini novecenteschi, e al movimento surrealista ("Tipi surreali") con la creazione di una "scatola magica", ispirata alle opere di Joseph Cornell.

Questa con il Museo della Grafica è una delle collaborazioni con enti ed istituzioni culturali promosse e in parte già attuate dalla Fondazione Ragghianti nell’ultimo anno di attività, collaborazioni tese a qualificare l’istituzione lucchese quale fervida produttrice e fucina di cultura artistica anche oltre i confini cittadini.

Sulla stessa linea, in primavera, sono in programma, parallelamente al nuovo ciclo di conversazioni sull’arte, una serie di incontri che vedranno come ospiti i direttori delle più prestigiose realtà museali italiane dedicate all’arte contemporanea: il Museo del Novecento di Milano, il MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma e il Mart - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

 

http://www.fondazioneragghianti.it

http://www.facebook.com/fondragghianti

http://www.twitter.com/fondragghianti

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 899 visitatori collegati.

Informazioni su 'Fondazione Ragghianti'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)