ARTE E PUBBLICO Una giornata di confronto sul significato delle più recenti operazioni di arte pubblica

arte, mostre, eventi, artisti, cultura contemporanea - lobodilattice.com

ART AROUND_immagini per lo spazio pubblico

presenta

ARTE E PUBBLICO
Una giornata di confronto sul significato delle più recenti operazioni di arte pubblica

Convegno, VILLA GHIRLANDA - SALA DEI PAESAGGI / 19 NOVEMBRE 2011 ORE 10-18
via Frova 10, Cinisello Balsamo-Milano

Con l’etichetta di arte pubblica, ormai tanto diffusa da risultare abusata, sono identificate opere, progetti ed esperienze molto diverse per natura, durata, modalità di coinvolgimento del vasto pubblico in operazioni di tipo artistico.
Nel corso degli ultimi vent’anni sempre più spesso istituzioni ed enti pubblici hanno fatto ricorso a progetti partecipativi non soltanto nell’ottica di sostenere e favorire la sperimentazione nella ricerca artistica ma anche nell’intento di creare operazioni innovative di comunicazione e di promozione delle istituzioni stesse e del territorio, alla ricerca di nuovi pubblici lontani dal sistema dell’arte.

Portare l’opera d’arte in luoghi inconsueti, diversi dalla gallerie e dai musei, e coinvolgere i cittadini nella costruzione di opere d’arte inedite e, nell’intenzione, innovative e socialmente significative fino a renderli, talvolta, autori e non più semplici fruitori, è spesso apparsa una soluzione innovativa e aperta per l’arte contemporanea oggi costretta a misurarsi sempre di più con una società massificata e dominata dai media e con un mercato sempre in cerca di nuovi sbocchi.

Dopo il susseguirsi di molti progetti, è oggi forse possibile guardare queste esperienze in una – seppur breve – prospettiva storica e al contempo, di fronte alla profonda crisi economica e culturale che mette in discussione la sopravvivenza stessa di musei ed istituzioni pubbliche, interrogarsi su quali siano i risultati, le ambiguità e le prospettive di una progettazione artistica aperta, ibrida e complessa.

Dopo il convegno Cultura dove sei? svoltosi alla Fondazione Pirelli il 24 maggio scorso, il convegno Arte e pubblico è il secondo appuntamento del progetto ART AROUND, un articolato percorso artistico e culturale nel territorio del Nord Milano, che vede – per la durata di un anno dalla primavera 2011 alla primavera 2012 - otto giovani artisti impegnati nella realizzazione di altrettante opere site-specific, una serie di seminari e incontri, alcuni workshop tematici e - come momento conclusivo - un’installazione pubblica e una mostra dell’artista svizzero Beat Streuli, personaggio di spicco dell’arte contemporanea internazionale.

PROGRAMMA

ore 10 – 13

Introduce e modera: Gabi Scardi, critico d’arte

Adriana Polveroni, giornalista e critica d’arte
Arte pubblica ed emergenze critiche

Francesco Tedeschi, docente di Storia dell’arte contemporanea, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano
Immaginare la città: può l’arte agire sul territorio?

Lisa Parola, curatrice, a.titolo
Il desiderio come virtù civile

ore 13 buffet

ore 14 – 16
Vittoria Ciolini, direttore di Dryphoto arte contemporanea, Prato
Spread in Prato: nove anni di esperienze nella città

Carlo Birrozzi, architetto, Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Arte e pubblicità nella città storica, il caso di In Alto a Milano 2002-2004

Roberto Pinto, ricercatore di Storia dell’arte contemporanea, Università degli Studi di Trento
Importanza e criticità dell’arte negli spazi pubblici: due esempi nella città di Trento

ore 16 coffe break

ore 17
Matteo Balduzzi, curatore, Museo di Fotografia Contemporanea e Marie Le Mounier, artista e docente di fotografia, La Cambre, Bruxelles
Presentazione del progetto ART AROUND

Conversazione tra Beat Streuli e Roberta Valtorta, direttore scientifico del Museo di Fotografia Contemporanea

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 0 utenti e 848 visitatori collegati.

Informazioni su 'Viola Vittorini'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)