Narcisa Monni - Copertina n.335

nice art image

Narcisa Monni

"La persona che non conosceva la verità"

acrilici su busta di plastica

175 x 120 cm

2014

 

Narcisa Monni

"Cipralex"

acrilici su busta di plastica

60 x 54 cm

2014

 

Narcisa Monni

"Tu sei un uomo ed io la tua donna"

acrilici su busta di plastica

120x107cm

2014

 

 

Narcisa Monni, Sassari 1981.

 

 

 

 

 

"Nacque l'uomo, o fatto con divina semenza da quel grande artefice,
principio di un mondo migliore, o plasmato dal figlio di Giapeto
a immagine degli dèi che tutto regolano,
impastando con acqua piovana la terra ancora recente, la quale,
da poco separata dall'alto ètere, ancora conservava qualche
germe del cielo insieme a cui era nata."

Ovidio - Le metamorfosi, I.78-83

 

Ci sono artisti che possiedono il dono della sintesi. Così Narcisa Monni, Sassari 1981, attraverso una gestualità pittorica instintiva e grintosa proietta verso l'esterno le sue tensioni vitali, i suoi dubbi, le sue angosciose contraddizioni.
I suoi dipinti su buste di plastica possiedono carisma e convinzione. Un'operazione da cui emerge nitida l'autenticità di un fare pittorico romantico, pregno di Sturm und Drang, dove poesia e dolore, vita e passione sono unità inscindibili.
Anche la scelta del supporto si integra in questo percorso: la violenza dell'immondizia è mondata dalla nobiltà della pittura. Una metafora cocente di come il carattere dell'essere può, e deve, imprimersi sul divenire.

Copertine settimanali di Lobodilattice a cura di Luca Beolchi

 

 

 

Vuoi ricevere la nuova copertina via mail?

COVER VIA MAIL
ricevi la nuova copertina via mail ogni settimana

Nome e Cognome
La tua mail:
Oggetto:

Informazioni su 'Luca Beolchi'