Gabriele Salvo Buzzanca - Copertina n.389

Poche domande, semplici e dirette, per conoscere un artista.

Questa settimana è la volta di Gabriele Salvo Buzzanca.

 

 

Da dove vieni?

Sono nato a Barcellona Pozzo di Gotto nel 1986 e cresciuto a San Giorgio di Gioiosa Marea, un paese di mare nel messinese. Il mio percorso di studi è iniziato all'Accademia di Belle Arti di Palermo e si è concluso a Venezia, sempre in Pittura, dove attualmente vivo.

 

Cosa fai?

Dipingo ed esploro il colore. Cerco di non ripetere ciò che è già stato. Quando ottengo un risultato, anche buono, ne prendo le distanze e vado avanti, a rischio dell'estetica, per inoltrarmi in un qualsiasi altro discorso che possa darmi piacere e non noia.

 

Dove stai andando?

Verso una pittura che tenta di ottenere nuovi risultati in ogni opera, principalmente indagando il volto e gli atteggiamenti umani, ma anche altro. I metodi sono vari e istintivi, influenzati da suggerimenti e suggestioni che l'opera stessa mi offre; questo mi consente di confrontarmi con più possibilità di realizzazione finché non ottengo qualcosa che mi incuriosisce. Parto dal tradizionale per allontanarmici e osservarlo da distante, senza abolire ripensamenti e la crudezza forma/colore intrinseca in essi.

 

Cosa vuoi?

Dipingo per necessità, mi interessa poco ciò che la pittura voglia comunicare, anche se è inevitabile che accada. L'unica cosa che conta è che la vista sia eccitata dal complesso. Una chiave di lettura è sempre offerta dall'artista ma spesso non è interpretabile come egli intende, quindi preferisco che siano gli altri a voler qualcosa dalle mie opere.

Copertine settimanali di Lobodilattice a cura di Alex Urso

 

Vuoi ricevere la nuova copertina via mail?

COVER VIA MAIL
ricevi la nuova copertina via mail ogni settimana

Nome e Cognome
La tua mail:
Oggetto:

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 467 visitatori collegati.

Informazioni su 'alex urso'

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)