al di la del bere e del mare 6

La cugina di campagna di Leonardo. Un affresco di Luini ritrovato

Questo documento trasse in inganno Luca Beltrami nel 1885 che definì erroneamente “Sala delle Asse “ la stanza dipinta da Leonardo da Vinci situata nella zona Nord -Est del Castello Sforzesco di Milano.
Beltrami pensava che la parola “delle Asse “ fosse riferita ad una pannellatura lignea che rivestiva le pareti, invece erano i ponteggi allestiti per la decorazione del soffitto.
Questa errata considerazione portò lo storico a considerare postume le tracce di decorazione sulle pareti che rappresentavano tronchi di alberi.

 

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 2 utenti e 474 visitatori collegati.

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)