ACCADEMIE EVENTUALI. Laboratorio per la giovane creatività. Bologna, 16-26 aprile 2012

ACCADEMIE EVENTUALI. Laboratorio per la giovane creatività. Bologna, 16-26 aprile 2012

Titolo

ACCADEMIE EVENTUALI. Laboratorio per la giovane creatività. Bologna, 16-26 aprile 2012

Inaugura

Lunedì, 16 Aprile, 2012 - 10:00

A cura di

Fondazioni Furla e Fondazione Carisbo con MAMbo e Xing

Artisti partecipanti

Giovanni Anceschi
Luca Trevisani

Presso

Palazzo Pepoli Vecchio

Comunicato Stampa

ACCADEMIE EVENTUALI
Laboratorio per la giovane creatività
Bando di selezione per la I edizione

Dalla collaborazione di Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e Fondazione Furla con MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna e Xing è nato Accademie Eventuali.
Accademie Eventuali è un progetto formativo dedicato agli studenti dell’ultimo anno (biennio) delle Accademie di Belle Arti italiane, e prevede la realizzazione, a Bologna negli spazi di Palazzo Pepoli Vecchio, sede del Museo della Storia di Bologna, di una serie di laboratori condotti da due artisti riconosciuti, provenienti da diversi ambiti disciplinari, che si svolgono in concomitanza con i più importanti appuntamenti culturali della città.
Il progetto complessivo si sviluppa su due anni e prevede in tutto quattro workshop e altrettanti eventi conclusivi di presentazione del confronto fra gli artisti e gli studenti.
Accademie Eventuali nasce dall’unione di diversi soggetti che a Bologna si occupano di arti contemporanee per creare un momento di condivisione e per dare alla giovane creatività un’occasione di sviluppo.
L’impegno istituzionale del MAMbo nella promozione delle arti visive, insieme al pluriennale lavoro di Xing nelle live arts hanno creato un terreno fertile e reso Bologna un polo importante della ricerca contemporanea sperimentale.
Su questo terreno si innestano le energie e competenze di Fondazione Furla e Fondazione Carisbo, attive rispettivamente nella promozione della giovane creatività e nella promozione del patrimonio storico artistico della città, già fianco a fianco nella realizzazione del Premio Furla.

La prima edizione di Accademie Eventuali si svolge dal 16 al 26 aprile 2012, in concomitanza con Live Arts Week (Bologna 24>29 aprile 2012).
Gli artisti ospiti della prima edizione sono Giovanni Anceschi (Italia) e Luca Trevisani (Italia) e il laboratorio ha come titolo “Ambienti plurali, partiture somatiche e frutta di stagione”. I laboratori hanno una durata di 10 giorni e sono aperti a 10 studenti (quattro posti sono riservati agli studenti dell’Accademia di Bologna e gli altri sei agli studenti fuori sede).
Il contenuto del laboratorio viene proposto dagli artisti docenti tenendo in considerazione il contesto urbano, lo spazio museale e agli eventi in corso in città e creando con essi delle sinergie.
Il 26 aprile, al termine dei 10 giorni di laboratorio avrà luogo un evento di natura espositiva, performativa o di presentazione del confronto fra gli artisti e gli studenti che documenta, interpreta o racconta l’esperienza.
Gli artisti ospiti sono invitati da un Comitato Scientifico composto da Chiara Bertola (curatrice Fondazione Furla), Gianfranco Maraniello (direttore MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna) e Andrea Lissoni (curatore, Xing).
Lo stesso Comitato seleziona anche gli studenti partecipanti che sono tenuti a risiedere a Bologna per tutta la durata del laboratorio. Vitto e alloggio sono a carico dell’organizzazione, insieme ai materiali necessari per il laboratorio e l’esposizione finale. Per partecipare gli studenti delle Accademie devono presentare domanda entro e non oltre il 10 marzo 2012 per posta elettronica all’indirizzo accademie.eventuali@fondazionefurla.org, secondo www.fondazionefurla.org

Contatti Ufficio Stampa:
Studio Pesci di Federico Palazzoli
email: irene.guzman@studiopesci.it
cel: +39 349 1250956

arte contemporanea, gallerie, mostre, eventi

Come Arrivare?

Chi c'è on line?

Ci sono attualmente 1 utente e 761 visitatori collegati.

Informazioni su ''

Accesso utente

CAPTCHA
Inserisci il codice che vedi qui sotto. Serve per evitare la spam e dimostrare che sei un umano e non un computer.

lobodilattice newsletter

Iscrivendoti accetti le nostre Privacy Policy ( link in fondo alla pagina)